Cimitero austro-ungarico

Il cimitero austro-ungarico di Palmanova è uno dei più grandi e importanti luoghi di sepoltura militare del Friuli-Venezia Giulia e custodisce le spoglie di oltre 19.000 soldati caduti durante il Primo Conflitto Mondiale. Il sepolcreto è composto da un ampio viale di cipressi che attraversa il prato in cui riposano i 4.000 soldati di cui si conosce l’identità.

Queste tombe, semplici e ordinate, sono caratterizzate da spoglie lapidi in cemento che riportano i nomi dei defunti. In fondo al viale è collocata la cappella e le due grandi fosse comuni in cui sono stati tumulati gli oltre 15.000 corpi di combattenti senza nome.

Altri luoghi da visitare